Digiuno per la pace

صوم من أجل السلام،

Jeune pour la paix, Fasten für den Frieden, Ayuno por la Paz, Digiuno per la pace, Fast for peace

 

Italian

Themes:

Niente di nuovo nell'ovest

 

Italian

Appello siriano

18 Luglio 2011

Carissimi amici,

In quest’appello chiediamo, in crescendo d’importanza, denaro, impegno e preghiera.

Italian

La profezia del fico

Volevo scrivere questo piccolo testo per la domenica delle palme, però in questo periodo qui in Siria non è mica facile concentrarsi. Siamo in un periodo di speranze e, certo, anche di paure. Dove ci porta la storia? Sono sicuro che siamo all'inizio di un gran movimento d’emancipazione del mondo arabo, islamico e quello che abbiamo nominato con arroganza il “terzo mondo”. Siamo anche in un momento di cambiamento importante nell’esercizio della responsabilità internazionale. Questo richiede una revisione critica e una correzione delle nostre convinzioni e di decisioni politiche.

Italian

Pasqua 2011

Cari Amici,

Nella luce della Resurrezione, nell’annuncio di pace del Signore, nel suo soffio di riconciliazione, nel suo corpo d’Agnello sgozzato in eterno, nella ferita fertile del suo cuore, baciando le sue mani e i suoi piedi torturati, ci rivolgiamo a voi per assicurarvi che stiamo, per grazia di Dio, saldi nella fede, consolati dalla speranza e appassionati dall’amore in questo periodo tragico e profondamente rigenerante per la nostra Patria araba, in questo mondo musulmano che costituisce tutta la nostra preoccupazione in nome della Chiesa.

Italian

Subjects:

Il sinodo per il Medio Oriente: Considerazioni dal deserto

I commenti che qui presento si basano sulle riflessioni fornite dalla Comunità Monastica di Deir Mar Musa el-Habashi in Siria ai Lineamenta preparati per la Speciale Assemblea del Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente, che io ancora considero molto importante, anche dopo la pubblicazione dell’ Instrumentum Laboris, che presento qui, insieme al testo che ho scritto sulla base delle mie impressioni su quest’ultimo, dopo le nostre discussioni a Londra.
Italian

Da Roma alla Moschea di Damasco: portata e prospettive della visita di Giovanni Paolo II (2001)

 

È stato il mezzo televiso quello che ha permesso di valorizzare appieno la decisione di Giovanni Paolo II di togliersi le scarpe per visitare la Grande Moschea degli Omayyadi a Damasco. Traversata faticosamente la navata, le cui volte sono ancora sostenute dalle colonne dell’antica Cattedrale di Giovanni Battista, il Papa si è finalmente potuto raccogliere in silenzio, in preghiera, presso il memoriale in cui si conservano le reliquie del Precursore.

Italian

Sotto la tenda di Abramo

Carissimo Ivo,

finalmente il libro è una realtà…!

Italian

Viva la coscienza!

F., di famiglia sciita, è iracheno. Emigrò in Europa per sfuggire a Saddam. Ormai in pensione, si occupa con la moglie olandese di progetti umanitari e fa su e giù con Bagdad. Vive in coscienza una profonda spiritualità emancipata dalla religione…. Doveva essere comunista. Abbiamo fatto le ore piccole seduti sui tappeti in chiesa per un’intervista di “spiritualità politica” che finirà chissà su quale sito internet e giornale iracheno o olandese… Dichiarazioni ormai non verificabili, affidate alle brezze delle buone volontà, alla rete invisibile dell’umano globale….

Italian

Moschee Italiane

Fuori è Firenze: regina del bello italiano, magnifica nelle sue architetture, stilla ricchezza culturale e spirituale da tutti i conci dei suoi monumenti. Dentro, in fondo a un lungo e spoglio corridoio, in uno spazio pulito e ordinato ma temporaneo, angusto ed antiestetico, è Centro islamico.

Italian

Pagine

Subscribe to Feed prima pagina