Deir Mar Musa

Video introduction

Dear friends

We thank very much Yasmin Fedda and Dan Gorman for this introduction of our community.

Mar Musa from Yaz Silver on Vimeo.

Video introduction

Dear friends

We thank very much Yasmin Fedda and Dan Gorman for this introduction of our community.

Mar Musa from Yaz Silver on Vimeo.

L’accaduto a Deir Mar Musa el-Habasci Mercoledì 22 Febbraio 2012

Comunicato stampa

L’accaduto a Deir Mar Musa el-Habasci Mercoledì 22 Febbraio 2012

Mercoledì sera verso le 18 è avvenuto quanto segue:

Events of Wednesday, 22 February 2012 at Deir Mar Musa el-Habashi

Press Release

Events of Wednesday, 22 February 2012 at Deir Mar Musa el-Habashi

Wednesday evening at 6 pm, the following happened:

Week of spiritual jihad for reconciliation: PRESS RELEASE 01/10/2011

 

Press release in conclusion of the 1 october 2010 about the

Week of spiritual jihad, through fasting, prayer

and sakina (God-inspired peace of the soul)

for reconciliation between the children of Mother Syria

at the monastery of Mar Musa al-Habashi

 

Monks and nuns of the monastery dedicated themselves, with friends and a number of visitors from the vast Syrian mosaic, to fast and prayer. We met daily in the church to read the Gospel, recite the Quran and meditate on a selection of texts about non-violent activism for reform, through forgiveness, through a dialogue based on brotherly reciprocal listening, through the acceptance of difference without conditions. A large number of friends (people and organizations) from around the world joined us in spirit, which made us feel deeply in communion and unity before God.

 

Symbol for WeekofFast 2011-09-23

Settimana di jihad spirituale per la riconciliazione: COMUNICATO STAMPA 1/10/2011

 COMUNICATO STAMPA 1/10/2011

Alla fine della settimana di jihad spirituale

per la riconciliazione

tra i figli della Siria nostra madre comune,

a Deir Mar Musa el-Habasci, Nebek, Siria.

Monaci e monache del monastero, amici e numerosi visitatori, tessere del magnifico mosaico umano della Siria, ci siamo impegnati nel digiuno e la preghiera, e ci siamo riuniti in chiesa quotidianamente per la lettura del santo Evangelo e la salmodia del nobile Corano, nonché per la meditazione su testi scelti a proposito dell’impegno non violento per la riforma attraverso il perdono e il dialogo fraterno, quello capace di ascolto e dell’accettazione incondizionata della differenza. Un gran numero di amici di tanti paesi, a titolo personale o comunitario, si sono impegnati con noi spiritualmente a partecipare in questa settimana; e abbiamo sperimentato la profondità della comunione e dell’unità di fronte a Dio.

Symbol for WeekofFast 2011-09-23

Call for a week of spiritual jihad, through fasting, prayer and sakina for reconciliation from Friday 23d to Friday 30th September 2011

Symbol for WeekofFast 2011-09-23

 

Call for a week of spiritual jihad, through fasting, prayer

and sakina (God-inspired peace of the soul)

for reconciliation between the children of Mother Syria

at the monastery of Mar Musa al-Habashi, in the mountain of Nebek

from Friday 23d to Friday 30th September 2011

 


The Pope said about the situation in Syria on Sunday, 7 August 2011: "I follow with great concern the dramatic and increasing episodes of violence in Syria, which caused many casualties and great suffering. I invite the Catholic faithful to pray, for the efforts for reconciliation to prevail on division and resentment. Moreover, I insistently ask the authorities and the Syrian people to restore as quickly as possible peaceful coexistence, and to respond adequately to the legitimate aspirations of the citizens while respecting their dignity, for the sake of stability in the region. "

 

The Community of Deir Mar Musa al-Habashi in the mountain of Nebek wishes to dedicate eight days to fasting, prayer and sakina for imploring of God Almighty, Father of All Mercy, reconciliation between citizens, on the basis of a common option for non-violence as the only method able to ensure sustainable reform and to avoid the slide into civil war and the vicious circle of revenge.

 

Appello ad una settimana di jihad spirituale, attraverso il digiuno, la preghiera e la sakina per la riconciliazione da Venerdì 23 a Venerdì 30 Settembre 2011

Symbol for WeekofFast 2011-09-23

 

Appello ad una settimana di jihad spirituale, attraverso il digiuno, la preghiera e la sakina (la pace che Iddio ispira all’anima)  
 per la riconciliazione tra i figli della Siria nostra madre,  
 al monastero di Deir Mar Musa al Habasci, montagna di Nebek  
 da Venerdì 23 a Venerdì 30 Settembre 2011  
 


Il Papa ha detto all’Angelus di Domenica 7 agosto a proposito della situazione in Siria: " Cari fratelli e sorelle,seguo con viva preoccupazione i drammatici e crescenti episodi di violenza in Siria, che hanno provocato numerose vittime e gravi sofferenze. Invito i fedeli cattolici a pregare, affinché lo sforzo per la riconciliazione prevalga sulla divisione e sul rancore. Inoltre, rinnovo alle Autorità ed alla popolazione siriana un pressante appello, perché si ristabilisca quanto prima la pacifica convivenza e si risponda adeguatamente alle legittime aspirazioni dei cittadini, nel rispetto della loro dignità e a beneficio della stabilità regionale"


La Comunità di Deir Mar Musa al Habasci, nella montagna di Nebek, intende trascorrere otto giorni di digiuno, preghiera e sakina, per supplicare Dio l’Eccelso, Padre di Misericordia, per ottenere la riconciliazione tra i cittadini sulla base di una comune scelta per la non-violenza come unico metodo in grado di garantire una riforma duratura, senza scivolare nella guerra civile e il circolo vizioso della vendetta.

Syndicate content