• Video introduction

    Dear friends

    We thank very much Yasmin Fedda and Dan Gorman for this introduction of our community.

    Mar Musa from Yaz Silver on Vimeo.

  • Lettera agli Amici di Deir Mar Musa 2016

    Lettera Natalizia dal Kurdistan iracheno,

    Kirkuk, 20 dicembre 2011

    Cari amici,

    Grazie ancora per l'accoglienza che ho ricevuto lo scorso autunno dagli amici svizzeri e italiani delle  associazioni di amicizia legate alla nostra Comunità monastica.  Mi ha fatto bene  sentire la vostra vicinanza. Grazie anche per le tante espressioni di solidarietà che ci avete dato in questi tempi turbolenti in Medio Oriente. Le statistiche sulla frequentazione del nostro sito e i nostri "inbox" dicono che ci seguite attentamente, grazie! Il Medio Oriente, e specialmente la Siria, hanno davvero bisogno di tanta preghiera e tanta solidarietà. Assistiamo a un continuo crescere della violenza, mentre non dobbiamo né possiamo far altro che appellarci, con tutta la nostra energia, alla non-violenza e alla riconciliazione.

  • Appello di Natale 2011

    Appello di Natale 2011

    Quanto speriamo che i Pastori siriani vogliano rivolgere
    ai loro fedeli cristiani
    e a tutti i loro connazionali di buona volontà e sicura speranza

    (traduzione dall’arabo)

     

    Symbol for WeekofFast 2011-09-23Carissimi, pace, carità, solidarietà e riconciliazione dal Redentore.

    C’è parso opportuno di scrivervi a proposito del servizio della riconciliazione che consideriamo come un nostro dovere sacro e come parte essenziale del nostro carisma. Riteniamo di non avere il diritto, nel trattare l’attuale penosa situazione, di adottare dei progetti non evangelici e di distanziarci, per qualunque motivo, dalle scelte morali del nostro Messia, dalle posizioni della sua Madre purissima e dalle tradizioni degli apostoli e dei discepoli nella Chiesa primitiva.

  • Domenica 6 Novembre, Festa del Sacrificio.

    Carissimi,

    Luis mi ha scritto a proposito della festa dell'Adha delle parole molto appropriate e che condivido rispetto al tema del sacrificio... questo mi spinge a scrivere un breve commento del testo del Libro della Genesi che abbiamo letto stamane pensando ai nostri fratelli musulmani al Pellegrinaggio alla Mecca. (Si puo' pubblicare sul sito di Popoli e sul nostro).
    Oggi ci sono a dormire al monastero 150 persone ... quasi tutti giovani ... e' molto toccante ed un segno di speranza importante.
    Saluti cari ed auguri a tutti voi
    Paolo

    Domenica 6 Novembre, Festa del Sacrificio.

    Quando, obbedendo al Signore, Abramo cede al volere di Sara e caccia il suo amato primogenito Ismaele con Agar sua madre, non la manda via a mani vuote, ma le dà pane e acqua.

    Quando questa madre sofferente e abbandonata giunge in lacrime (accettiamo la versione coranica) alla Mecca, l'acqua è finita e il figlio agonizza. Allora Iddio dona l’acqua del pozzo di Zemzem come al popolo di Mosè nel deserto. E certamente, come al popolo nel deserto, non fece mancar loro il pane celeste …

  • Settimana di jihad spirituale per la riconciliazione: COMUNICATO STAMPA 1/10/2011

     COMUNICATO STAMPA 1/10/2011

    Alla fine della settimana di jihad spirituale

    per la riconciliazione

    tra i figli della Siria nostra madre comune,

    a Deir Mar Musa el-Habasci, Nebek, Siria.

    Monaci e monache del monastero, amici e numerosi visitatori, tessere del magnifico mosaico umano della Siria, ci siamo impegnati nel digiuno e la preghiera, e ci siamo riuniti in chiesa quotidianamente per la lettura del santo Evangelo e la salmodia del nobile Corano, nonché per la meditazione su testi scelti a proposito dell’impegno non violento per la riforma attraverso il perdono e il dialogo fraterno, quello capace di ascolto e dell’accettazione incondizionata della differenza. Un gran numero di amici di tanti paesi, a titolo personale o comunitario, si sono impegnati con noi spiritualmente a partecipare in questa settimana; e abbiamo sperimentato la profondità della comunione e dell’unità di fronte a Dio.

    Symbol for WeekofFast 2011-09-23

  • Appello ad una settimana di jihad spirituale, attraverso il digiuno, la preghiera e la sakina per la riconciliazione da Venerdì 23 a Venerdì 30 Settembre 2011

    Symbol for WeekofFast 2011-09-23

     

    Appello ad una settimana di jihad spirituale, attraverso il digiuno, la preghiera e la sakina (la pace che Iddio ispira all’anima)  
     per la riconciliazione tra i figli della Siria nostra madre,  
     al monastero di Deir Mar Musa al Habasci, montagna di Nebek  
     da Venerdì 23 a Venerdì 30 Settembre 2011  
     


    Il Papa ha detto all’Angelus di Domenica 7 agosto a proposito della situazione in Siria: " Cari fratelli e sorelle,seguo con viva preoccupazione i drammatici e crescenti episodi di violenza in Siria, che hanno provocato numerose vittime e gravi sofferenze. Invito i fedeli cattolici a pregare, affinché lo sforzo per la riconciliazione prevalga sulla divisione e sul rancore. Inoltre, rinnovo alle Autorità ed alla popolazione siriana un pressante appello, perché si ristabilisca quanto prima la pacifica convivenza e si risponda adeguatamente alle legittime aspirazioni dei cittadini, nel rispetto della loro dignità e a beneficio della stabilità regionale"


    La Comunità di Deir Mar Musa al Habasci, nella montagna di Nebek, intende trascorrere otto giorni di digiuno, preghiera e sakina, per supplicare Dio l’Eccelso, Padre di Misericordia, per ottenere la riconciliazione tra i cittadini sulla base di una comune scelta per la non-violenza come unico metodo in grado di garantire una riforma duratura, senza scivolare nella guerra civile e il circolo vizioso della vendetta.

  • Lettera della sua Eccellenza Theofilio George Kassab, ai cari figli e figlie, Monaci e Monache della Comunità Monastica di Deir Mar Musa,

     

    Ai cari figli e figlie, Monaci e Monache della Comunità Monastica di Deir Mar Musa,

    Pace e carità nel Signore!

    Sulla base della lettera della Congregazione per le Chiese Orientali a Noi indirizzata (prot. 120/84) del 25 Novembre 2006, a proposito del “Tipico del Monastero di San Mosè l’Abissino (Deir Mar Musa el-Habasci, Nebek, Siria) ”,

  • Tre letture dei lineamenta

    Paolo Dall’Oglio

    Tre letture dei lineamenta

    per il Sinodo dei Vescovi sulla

    Nuova Evangelizzazione (NE) per la trasmissione della fede

    Che i Sinodi dei Vescovi siano preparati da una larga consultazione ecclesiale, che potrebbe coinvolgere i cristiani a tutti i livelli e in tutti i loro ruoli, è di per sé estremamente significativo e promettente. E’ con questo spirito di partecipazione e di comunione che ho letto e riletto i lineamenta e in queste pagine comunico le mie riflessioni, che spero risultino costruttive anche quando non sono riuscito a dominare una certa passione polemica; non l’ho censurata perché vorrei che dicesse quanto mi stanno a cuore queste problematiche dalle quali dipende il futuro della Chiesa e del suo servizio del Regno.

  • Digiuno per la pace

    صوم من أجل السلام،

    Jeune pour la paix, Fasten für den Frieden, Ayuno por la Paz, Digiuno per la pace, Fast for peace

     

  • Niente di nuovo nell'ovest